Lifestyle,

GUIDA ALLO STILE

Lo stile è unico e personale: è un pò come la vita: esistono regole e classificazioni che una volta conosciute e fatte proprie è giusto infrangere per dare spazio alla fantasia e all’ispirazione. L’unico limite? Buon senso e buon gusto. Per il resto uscite pure fuori dagli schemi. In ogni caso per identificare il proprio e renderlo speciale è utile conoscere e saperne individuare alcuni.
Iniziamo da quello fondamentale: IL CLASSICO.

Lo stile Classico

Quando si parla di stile non si può che iniziare dal classico, è la base di tutto: potreste immaginare la musica o l’architettura moderna senza considerare la storia e i classici? La risposta è no. Il passato e la storia sono i nostri migliori maestri. E’ proprio questo che fa del Classico uno stile, pulito, un porto sicuro al di là di mode e tendenze. Un punto di riferimento insomma: ciò che non ti fa sbagliare che è tradizionale, raffinato e senza tempo e sempre adeguato.

Nell’armadio dello stile classico prevalgono i colori base- parleremo di questo in modo più dettagliato - accompagnati di tanto in tanto dal rosso e dal verde.Alcuni dei pezzi che caratterizzanouno stile classico? La camicia bianca che cade a pennello, un top a righe, il tubino nero, il blazer e il denim non mancano mai.
Il bello dei pezzi classici è la loro versatilità: ci permettono di inventare e costruire stili e look sempre diversi.
Gli accessori sono lineari: decorazioni, applicazioni mai eccessivi nè ostentati. Qualche esempio ? Quando si parla di stile classico Audrey Hepburn ne è la regina ma non possiamo non menzionare Grace Kelly, Lauren Hutton, Katherine Hepburn, Jackie Kennedy. Che siate o no dei tipi classici, qui di seguito alcuni dei nostri look preferiti.

Cosa vi piace dello stile classico? Quali sono i pezzi immancabili del vostro guardaroba? Scriveteci e discuteremo insieme il vostro stile ideale!

Upgrade your style and looks with us.